13-01-2016 Cooperazione | Anziani

Quale futuro per la domiciliarità tra servizio accreditato e autorganizzazione delle famiglie
SEMINARIO PER I 10 ANNI DEL CONSORZIO ALDEBARAN
 
 
VENERDI’ 29 GENNAIO ORE 9.00
presso Savoia Hotel Regency - Via del Pilastro, 2 - Bologna
 
 
PROGRAMMA
 
9.00 SALUTI ISTITUZIONALI
Virginio Merola, Sindaco del Comune di Bologna e Città Metropolitana 
Monica Minelli, Direttore Dipartimento Attività Socio-Sanitarie dell’Azienda USL di Bologna
Daniele Passini, Presidente dell’Alleanza Cooperative Italiane di Bologna
 
IL CONSORZIO ALDEBARAN
Convenzioni, accreditamento, servizi sperimentali: un percorso di innovazione
Carla Ferrero, Società Dolce
Il valore aggiunto del radicamento territoriale: possibili sviluppi futuri
Franca Guglielmetti, CADIAI
 
10.30 coffee break
 
CONFRONTO CON ALTRE ESPERIENZE
Sistema integrato dei servizi: il ruolo dei progetti di Secondo Welfare
Franca Maino, Università degli Studi di Milano
Confronto con l’Europa: l’esperienza del Lussemburgo
Paul Wagener, Fondation Aide à Domicile
 
PROGETTI SPERIMENTALI NEL TERRITORIO BOLOGNESE
La continuità assistenziale del paziente tra ospedale e territorio
Maria Grazia Bertagni, Azienda USL di Bologna
Il progetto Home Care Premium
Maria Grazia Polastri, ASP Pianura Est
 
IL RUOLO DELL’ENTE PUBBLICO
Futuro e prospettive nella collaborazione pubblico-privato nei servizi domiciliari per anziani
Luca Rizzo Nervo, Assessore alla Sanità e Integrazione Socio-sanitaria del Comune di Bologna
 
CONCLUSIONI
Franca Guglielmetti, CADIAI
 
Modera Elisabetta Bendandi, ASSCOOP
 
Seguirà buffet
cerca una notizia