Faremutua

 Ai sensi di quanto previsto dall’art. 86 del CCNL Cooperative Sociali sottoscritto in data 16/12/2011, CADIAI da maggio 2013 ha aderito a FAREMUTUA – (Società di Mutuo Soccorso), ossia mutua che eroga prestazioni di assistenza sanitaria in convenzione con compagnie assicuratrici.
 

La scelta di aderire a questa mutua è stata fatta dopo aver vagliato diversi preventivi proposti da altre enti, e quella su cui è caduta la  scelta è stata la mutua che sicuramente proponeva per tutte le lavoratrici/tori la copertura sanitaria più conveniente rispetto all’importo del premio previsto dal CCNL.
 

E’ stata altresì una scelta molto importante anche perché territoriale, ossia tutte le cooperative sociali associate a Lega Coop e AGCI di Bologna, Imola, Ferrara, Ravenna, Forlì, Cesena e Rimini vi hanno aderito.
 

FAREMUTUA è una Mutua solida scelta anche per tutti i lavoratori di COOP ADRIATICA ed è convenzionata con UNISALUTE da cui, è stato acquistato il Piano di Assistenza Sanitaria Integrativa per le lavoratrici/lavoratori delle cooperative sociali.

 

Ogni lavoratrice/tore dovrà aderire personalmente a FAREMUTUA, compilando e sottoscrivendo un modulo sul quale esprime il proprio personale consenso ad aderire al Piano Sanitario e ad autorizzare FAREMUTUA al trattamento dei dati personali.
Senza il consenso espresso della lavoratrice/tore, la Cooperativa sarà sempre tenuta a pagare la prestazione ma la lavoratrice/tore non potrà godere delle prestazioni rese dal Piano Sanitario.
 

Come funziona:

 

Per effettuare le prenotazioni per le viste e gli esami previste dal Piano Sanitario è possibile o registrarsi creando un profilo personale sul sito o accedervi tramite i numeri verdi messi a disposizione dall’assicurazione.
Le prestazioni che prevede il Piano Sanitario sono riassuntivamente:
- prestazioni di alta specializzazione,
- visite specialistiche e ticket per accertamenti diagnostici,
- ticket per gravidanza,
- prestazioni odontoiatriche (visite specialistiche e igiene orale)
- servizi di consulenza e assistenza
Se si accede al SSN si avrà il rimborso del TicKet, se invece si preferiranno strutture convenzionate, si pagherà una prestazione ad importo ridotto.

 

cerca una notizia