certificazioni

 

ISO 9001:2015 rilasciata da UNITER (certificato n. 308)

 

 

L’oggetto della certificazione è:

 

  • Progettazione, gestione ed erogazione di servizi: educativi all’infanzia, socio-assistenziali e sanitari residenziali e semiresidenziali per anziani, residenziali e semiresidenziali per disabili.
  • Progettazione, gestione ed erogazione di servizi di sostegno all’integrazione scolastica.
  • Progettazione, gestione ed erogazione di servizi di assistenza domiciliare ad anziani e disabili.
  • Progettazione e gestione dell’erogazione di servizi educativi di tipo semiresidenziale e territoriale per minori.
  • Prestazione di servizi educativi nell’area delle dipendenze patologiche e del disagio adulti.
  • Progettazione, gestione ed erogazione di servizi di formazione per la sicurezza.
  • Progettazione, gestione ed erogazione di servizi di prevenzione e sicurezza sul lavoro, servizi di medicina del lavoro.

 

 

 L’organizzazione di CADIAI è risultata inoltre conforme alle seguenti norme specifiche di settore:

 

 

UNI 10881 (certificato n. 029)
per l’Assistenza Residenziale agli Anziani.

 

 

 

UNI 11034 (certificato n. 030) 
per i Servizi all’Infanzia.

 

 

 

 

UNI 11010 (certificato n. 042) 
per i Servizi residenziali e diurni per persone con disabilità.

 

 

 

 

 

SA8000:2014, rilasciata da CISE, uno degli enti accreditati in Italia per questo tipo di certificazione.

 

 

La SA8000 è uno standard internazionale volto a certificare alcuni aspetti della gestione aziendale attinenti alla responsabilità sociale d’impresa:

 

  • lavoro infantile;
  • lavoro forzato o obbligato;
  • salute e sicurezza;
  • libertà di associazione e diritto alla contrattazione collettiva;
  • discriminazione;
  • pratiche disciplinari;
  • orario di lavoro;
  • retribuzione.

 

L’ente certificatore CISE ha realizzato una piattaforma online, denominata Monitoraggio Partecipativo SAW (Social Accountability Watch), che può avvalersi della partecipazione attiva dei vari portatori di interesse dell’azienda certificata.
Chi effettua la registrazione alla piattaforma verrà considerato come un monitore: potrà effettuare segnalazioni, acquisendo il diritto di ricevere un feed-back circa l’esito della propria segnalazione.