ALTRE INFORMATIVE PRIVACY

DIPENDENTI

Oggetto: Informativa ai sensi dell’art. 13 del Decreto Legislativo 30 Giugno 2003 n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali.

La Legge indicata in oggetto regola la protezione dei dati personali ed impone una serie di obblighi in capo a chi tratta informazioni riferite ad altri soggetti.

Si intende come trattamento dei dati le seguenti operazioni: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, cancellazione, distruzione.

Tra gli adempimenti da rispettare vi sono quelli di:

   a) informare la persona cui i dati si riferiscono;

   b) chiedere il consenso allo svolgimento di determinate operazioni.

Premesso quanto precedentemente descritto, in relazione all’instaurando rapporto di lavoro subordinato che si costituirà con la stipula (con atto separato) del contratto di assunzione e in osservanza delle disposizioni citate La informiamo che:

 

1) FINALITÀ E MODALITÀ DEL TRATTAMENTO CUI SONO DESTINATI I DATI

I dati personali riguardanti Lei o i suoi familiari che Le saranno richiesti, che verranno comunicati da Lei o da terzi o provenienti da registri ed elenchi pubblici, sono necessari per:

  1. instaurazione e gestione del rapporto di lavoro;
  2. elaborazione ed erogazione delle retribuzioni e  di qualsiasi altro aspetto attinente I rapporti con gli istituti assicurativi;
  3. ogni adempimento di legge, di contratto e di regolamento nei confronti:

                1 - degli Istituti previdenziali ed assistenziali;

                2 - delle amministrazioni pubbliche;

  1. adempimenti ai sensi della L. 81/2008 in materia di sorveglianza sanitaria;
  2. adempimenti contabili e fiscali.

I dati personali in questione saranno trattati:

  1. in modo cartaceo, informatico, telematico;
  2. da soggetti autorizzati all’assolvimento di tali compiti, costantemente identificati, opportunamente istruiti e resi edotti dei vincoli imposti dal decreto legislativo n. 196/03;
  3. con l’impiego di misure di sicurezza atte a garantire la riservatezza del soggetto interessato cui dati si riferiscono, onde evitare l’indebito accesso a soggetti terzi o a personale non autorizzato.

Tali dati verranno trattati per tutta la durata del rapporto di lavoro ed anche successivamente, nei limiti e nei tempi necessari per l’espletamento degli obblighi di legge e per le finalità amministrative.

 

2) NATURA OBBLIGATORIA O FACOLTATIVA DEL CONFERIMENTO DEI DATI

Il conferimento dei dati personali è obbligatorio per norma di legge e, come è facile comprendere, indispensabile per adempiere alle obbligazioni di cui al precedente punto 1).

 

3) CONSEGUENZE DI EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE

Pur essendo per lei facoltativo, in astratto, fornirci i suoi dati personali, La informiamo che il mancato consenso da parte Sua, renderà impossibile l’adempimento di alcuni obblighi di cui al precedente punto 1) e pertanto l’impossibilità di instaurare o proseguire il rapporto di lavoro.

 

4) SOGGETTO O CATEGORIE DI SOGGETTI AI QUALI DATI PERSONALI POSSONO ESSERE COMUNICATI – SOGGETTI O CATEGORIE DI SOGGETTI CHE POSSONO VENIRNE A CONOSCENZA IN QUALITÀ DI RESPONSABILI O INCARICATI - AMBITO DI DIFFUSIONE DEI DATI MEDESIMI.

I dati in argomento, per esclusive ragioni funzionali, nell’ambito dell’esecuzione del rapporto di lavoro verranno comunicati, oltre che agli Enti previsti dalle vigenti norme di legge:

a)  a società per lo svolgimento di attività economiche (Istituti di credito per l’emissione dei titoli di pagamento; agli Istituti assicurativi al fine di garantire le coperture previste nell’ambito della gestione aziendale o i rimborsi previsti per legge; ai soggetti incaricati della revisione del Bilancio della nostra Società; alle società di gestione dei sistemi informativi, di spedizioni, imbustamenti e invio corrispondenza) o per l’assolvimento di pratiche amministrative-legali (studi commercialisti, avvocati);

b) agli Enti Pubblici committenti nell’ambito dell’espletamento delle procedure connesse agli Appalti ed agli avvii delle attività di servizio;

c) ai Centri di Formazione Professionale incaricati degli interventi di aggiornamento e formazione permanente rivolti ai lavoratori;

I dati in argomento, per esclusive ragioni funzionali, saranno, altresì, portati a conoscenza dei soggetti designati formalmente “Incaricati del trattamento” ossia dipendenti e “Responsabili esterni” ovvero collaboratori della scrivente Società.

Presso la scrivente Società è disponibile un elenco dettagliato dei soggetti e categorie sopradescritte.

Così come prescritto dal Provvedimento del Garante del 27/11/2008 comma 4.3 si informano i dipendenti che le basi dati elaborate dall’Ufficio Amministrazione del Personale vengono conservate dalle Società SCT di Milano e Zucchetti SPA incaricate per lo scopo quale Responsabili Esterne del Trattamento nonché Amministratici dei dati.

L’amministratore di Sistema della rete aziendale CADIAI è la Società Arco Informatica Snc anch’essa formalmente nominata.

I dati in argomento non sono soggetti a diffusione.


5)  DATI SENSIBILI

Oltre ai Suoi dati identificativi anagrafici e fiscali, definiti dalla legge “dati comuni”, per il corretto svolgimento del rapporto di lavoro abbiamo la necessità di trattare taluni dati definiti dalla legge “dati sensibili”. In particolare si tratta dei dati dai quali si ricavano informazioni sullo stato di salute (es. dati contenuti nei certificati medici di malattia, di infortunio o di maternità, ecc.), o sull’adesione a sindacati (ad esempio la delega per la trattenuta in favore di un’organizzazione sindacale o la richiesta di un permesso sindacale, ecc.), o ancora sull’origine razziale ed etnica o sulle convinzioni religiose, nei limiti in cui il trattamento di tali informazioni ci è necessario per ottemperare agli obblighi contrattuali, previsti dalla legge, dalla normativa previdenziale ed assistenziale, dal contratto collettivo di lavoro a Lei applicato, per finalità contabili.

Precisiamo, comunque, che nel trattare tali dati ci atterremo scrupolosamente ai limiti ed alle condizioni Imposte dal Garante per la Privacy nell’autorizzazione generale n. 1/2012 e successive modifiche, relative al trattamento di dati sensibili nei rapporti di lavoro.

 

6) DIRITTI CUI ALL’ART. 7 DEL DECRETO LEGISLATIVO 30 GIUGNO 2003 N. 196

      Per consentire la più completa cognizione della problematica da parte Sua, di seguito viene riportato il testo dell’Art. 7 inerente i Suoi diritti in relazione al trattamento dei dati.

ART. 7 DIRITTO DI ACCESSO AI DATI PERSONALI ED ALTRI DIRITTI.

1.   L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2.   L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:

a)  dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali dati personali possono essere comunicati o che possono venire a conoscenza in qualità di rappresentante designato del territorio dello Stato, di responsabili  o incaricati.

3.   L’interessato ha diritto di ottenere:

a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4.   L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

 

7)  ESTREMI IDENTIFICATIVI DEL TITOLARE E, SE DESIGNATO, DEL RESPONSABILE

TITOLARE: la scrivente CADIAI Cooperativa Sociale – con sede in Bologna - Via Boldrini n. 8;

INCARICATI: gli operatori dell’azienda addetti alla gestione e all’amministrazione del personale, all’amministrazione generale, alla segreteria generale, alla conduzione del/i Settore/i produttivo cui Lei appartiene.

RESPONSABILI ESTERNI: è disponibile presso la sede l’elenco completo dei Responsabili esterni designati dalla Cooperativa.

 

CADIAI Cooperativa Sociale
La Presidente - Franca Guglielmetti


LIBERO PROFESSIONISTI

Oggetto: Informativa ai sensi dell’art. 13 del Decreto Legislativo 30 Giugno 2003 n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali.


La Legge indicata in oggetto regola la protezione dei dati personale ed impone una serie di obblighi in capo a chi tratta informazioni riferite ad altri soggetti.
In relazione all’instaurando rapporto di collaborazione ed in osservanza delle disposizioni del Decreto Legislativo n. 196 del 30 Giugno 2003,

La informiamo che:
1)  FINALITÀ E MODALITÀ DEL TRATTAMENTO CUI SONO DESTINATI I DATI
I dati personali comunicati o che le saranno richiesti, sono necessari per:
a) instaurazione e gestione del rapporto di collaborazione;
b) elaborazione ed erogazione dei corrispettivi;
c) ogni adempimento di legge, di contratto e di regolamento nei confronti:
- degli Istituti previdenziali ed assistenziali, anche integrativi;
- delle amministrazioni pubbliche.
d) finalità connesse alle reciproche obbligazioni derivanti dal rapporto contrattuale, e così potranno essere trattati per esigenze e necessità contrattuali e/o precontrattuali, nonchè per necessità operative e di gestione interna;
e) dare esecuzione presso ogni ente pubblico o privato agli adempimenti connessi o strumentali al contratto;
f) dare esecuzione ad adempimenti ed obblighi di legge;

I dati personali in questione saranno trattati:
1. su rapporto cartaceo, informatico o automatizzato;
2. da soggetti autorizzati all’assolvimento di tali compiti, costantemente identificati, opportunamente istruiti e resi edotti dei vincoli imposti dal decreto legislativo n. 196/03;
3. con l’impegno di misure di sicurezza atte a garantire la riservatezza del soggetto interessato cui dati si forniscono, onde evitare l’indebito accesso a soggetti terzi o a personale non autorizzato.

2)  NATURA OBBLIGATORIA O FACOLTATIVA DEL CONFERIMENTO DEI DATI
Il conferimento dei dati personali è obbligatoria per norma di Legge e, come è facile comprendere, indispensabile per adempiere alle finalità di cui al precedente punto 1).

3)  CONSEGUENZE DI EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il rifiuto di fornire dette informazioni ed il mancato consenso all’esecuzione delle fasi di trattamento indicate nella presente comunicazione, rendono impossibile l’esecuzione anche delle operazioni di Suo interesse quali, ad esempio, l’elaborazione ed erogazione dei corrispettivi, versamenti e ritenute di legge.

4)  SOGGETTO O CATEGORIE DI SOGGETTI AI QUALI DATI PERSONALI POSSONO ESSERE COMUNICATI – SOGGETTI O CATEGORIE DI SOGGETI CHE POSSONO VENIRNE A CONOSCENZA IN QUALITÀ DI RESPONSABILI O INCARICATI- AMBITO DI DIFFUSIONE DEI DATI MEDESIMI.
I dati in argomento, per esclusive ragioni funzionali, nell’ambito dell’esecuzione del rapporto commerciale  verranno comunicati, oltre che agli Enti previsti dalle vigenti norme di legge:
a) a società per lo svolgimento di attività economiche (gestionale, gestione dei sistemi informativi, assicurative, intermediazione bancaria o non bancaria, factoring, gestione della spedizione, imbustamento ed invio corrispondenza) o per l’assolvimento di pratiche amministrative – legali (studi commercialisti, avvocati);
b) agli Enti Pubblici committenti nell’ambito dell’espletamento delle procedure connesse agli Appalti ed agli avvii delle attività di servizio;
I dati in argomento, per esclusive ragioni funzionali, saranno, altresì, portati a conoscenza dei soggetti designati quali Incaricati del trattamento, ossia dipendenti e collaboratori esterni della scrivente Società.
Presso la scrivente Società è disponibile un elenco dettagliato dei soggetti e categorie sopradescritte.
I dati in argomento non sono soggetti a diffusione.

5)  DATI SENSIBILI
.... OMISSIS.....

6)  DIRITTI CUI ALL’ART. 7 DEL DECRETO LEGISLATIVO 30 GIUGNO 2003 N. 196
Per consentire la più completa cognizione della problematica da parte Sua, di seguito, viene riportato il testo dell’Art. 7 inerente i Suoi diritti in relazione al trattamento dei dati.

ART. 7 DIRITTO DI ACCESSO AI DATI PERSONALI ED ALTRI DIRITTI.
1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’assistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:
a)  dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificati del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali dati personali possono essere comunicati o che possono venire a conoscenza in qualità di rappresentante designato del territorio dello Stato, di responsabili  o incaricati.
3. L’interessato ha diritto di ottenere:
a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stai comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4.  L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

7)  ESTREMI IDENTIFICATIVI DEL TITOLARE E, SE DESIGNATO, DEL PERSONALE
TITOLARE: la scrivente C.A.D.I.A.I. Soc. a r.l. Cooperativa Sociale – con sede in Bologna - Via Boldrini n. 10;
INCARICATI: gli operatori dell’azienda addetti alla gestione e all’amministrazione del personale, all’amministrazione generale, alla segreteria generale, alla conduzione dei Settori produttivi.
 
CADIAI Cooperativa Sociale
La Presidente – Franca Guglielmetti


FORNITORI
 

Oggetto: Informativa ai sensi dell’art. 13 del Decreto Legislativo 30 Giugno 2003 n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali.

La Legge indicata in oggetto regola la protezione dei dati personalI ed impone una serie di obblighi in capo a chi tratta informazioni riferite ad altri soggetti.
Si intende come trattamento dei dati le seguenti operazioni:
raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, cancellazione, distruzione.
Tra gli adempimenti da rispettare vi è quello di:
a) informare la persona cui i dati si riferiscono
b) chiedere il consenso allo svolgimento di determinate operazioni.
Premesso quanto precedentemente citato, in relazione al rapporto commerciale che si intende avviare,

La informiamo che:
1)  FINALITÀ E MODALITÀ DEL TRATTAMENTO CUI SONO DESTINATI I DATI
I dati personali riguardanti la sua Società che saranno richiesti o che verranno comunicati, sono necessari per:
a) finalità connesse alle reciproche obbligazioni derivanti dal rapporto contrattuale, e così potranno essere trattati per esigenze e necessità contrattuali e/o precontrattuali, nonchè per necessità operative e di gestione interna;
b) dare esecuzione presso ogni ente pubblico o privato agli adempimenti connessi o strumentali al contratto;
c) dare esecuzione ad adempimenti ed obblighi di legge.
I dati personali in questione saranno trattati:
1. su rapporto cartaceo, informatico o automatizzato;
2. da soggetti autorizzati all’assolvimento di tali compiti, costantemente identificati, opportunamente istruiti e resi edotti dei vincoli imposti dal decreto legislativo n. 196/03;
3. con l’impegno di misure di sicurezza atte a garantire la riservatezza del soggetto interessato cui dati si forniscono, onde evitare l’indebito accesso a soggetti terzi o a personale non autorizzato.

2)  NATURA OBBLIGATORIA O FACOLTATIVA DEL CONFERIMENTO DEI DATI
Il conferimento dei dati personali è facoltativo ma, come è facile comprendere, indispensabile per adempiere alle finalità di cui al precedente punto 1).

3)  CONSEGUENZE DI EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il rifiuto di fornire dette informazioni ed il mancato consenso all’esecuzione delle fasi di trattamento indicate nella presente comunicazione, rendono impossibile l’esecuzione anche delle operazioni di Vostro interesse.

4)  SOGGETTO O CATEGORIE DI SOGGETTI AI QUALI DATI PERSONALI POSSONO ESSERE COMUNICATI – SOGGETTI O CATEGORIE DI SOGGETI CHE POSSONO VENIRNE A CONOSCENZA IN QUALITÀ DI RESPONSABILI O INCARICATI - AMBITO DI DIFFUSIONE DEI DATI MEDESIMI.
I dati in argomento, per esclusive ragioni funzionali, nell’ambito dell’esecuzione del rapporto commerciale  verranno comunicati, oltre che agli Enti previsti dalle vigenti norme di legge:
a) a società per lo svolgimento di attività economiche (gestionale, gestione dei sistemi informativi, assicurative, intermediazione bancaria o non bancaria, factoring, gestione della spedizione, imbustamento ed invio corrispondenza) o per l’assolvimento di pratiche amministrative – legali (studi commercialisti, avvocati);
b) agli Enti Pubblici committenti nell’ambito dell’espletamento delle procedure connesse agli Appalti ed agli avvii delle attività di servizio;
I dati in argomento, per esclusive ragioni funzionali, saranno, altresì, portati a conoscenza dei soggetti designati quali Incaricati del trattamento, ossia dipendenti e collaboratori esterni della scrivente Società.
Presso la scrivente Società è disponibile un elenco dettagliato dei soggetti e categorie sopradescritte.
I dati in argomento non sono soggetti a diffusione.

5)  DATI SENSIBILI
 .... OMISSIS ....

6)  DIRITTI CUI ALL’ART. 7 DEL DECRETO LEGISLATIVO 30 GIUGNO 2003 N. 196
Per consentire la più completa cognizione della problematica da parte Sua , di seguito, viene riportato il testo dell’Art. 7 inerente i Suoi diritti in relazione al trattamento dei dati.
ART. 7 DIRITTO DI ACCESSO AI DATI PERSONALI ED ALTRI DIRITTI.
1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’assistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:
a)  dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificati del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali dati personali possono essere comunicati o che possono venire a conoscenza in qualità di rappresentante designato del territorio dello Stato, di responsabili  o incaricati.
3. L’interessato ha diritto di ottenere:
a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stai comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4.  L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

7)  ESTREMI IDENTIFICATIVI DEL TITOLARE E, SE DESIGNATO, DEL PERSONALE
TITOLARE: la scrivente C.A.D.I.A.I. Cooperativa Sociale – con sede in Bologna - Via Boldrini n. 8;
INCARICATI: gli operatori dell’azienda addetti alla gestione e all’amministrazione del personale, all’amministrazione generale, alla segreteria generale, alla conduzione dei Settori produttivi.
 
CADIAI Cooperativa Sociale
La Presidente – Franca Guglielmetti